lunedì 22 giugno 2009

Ciao Gianni.

Non ci sono parole per esprimere il dolore, ma dobbiamo trovare le parole per ricordare una persona che è stata importante per la cultura, per la musica, per il nostro territorio.

Da Gianni Mangione ho imparato a vivere con entusiasmo la cultura sperimentando e credendo fermamente che è possibile toccare le corde dell'anima di tutte le persone attraverso la musica.

Ciao Gianni.

L'assessore
Isa

3 commenti:

marcello ha detto...

Gianni, un grosso abbraccio. ci mancherai tanto.

marcello ha detto...

Gianni, un grosso abbraccio. ci mancherai tanto.

Isa Lavelli ha detto...

ci mancherà a tutti davvero.